Potenziamento umano

L’essere umano è lontano dall’essere perfetto e la sua evoluzione richiede tempo, troppo tempo per alcuni di noi! Grazie a diverse tecnologie, è ora possibile non solo ripristinare alcune funzioni dopo un incidente, ma anche migliorarle.

Questo crea potenzialmente una certa disuguaglianza tra chi può permettersi di migliorare e chi non può. Ci chiediamo se ci siano contesti, situazioni o condizioni fisiche per i quali il potenziamento sarebbe più accettabile di altri.

Esempi di risposte ricevute

  • Ripristino dei sensi e della funzionalità.
  • Miglioramenti non permanenti, come dispositivi esterni (esoscheletro) per eseguire determinati compiti.
  • Miglioramenti temporanei per una missione specifica?
  • Miglioramento continuo con competenze che vanno oltre il livello umanamente “normale” di competenza.
  • L’uomo ottiene abilità che non sono umane (visione notturna, udito ad ultrasuoni, …)

La tua opinione conta !

Il tuo nome e l’indirizzo e-mail non sono obbligatori, poiché rispettiamo il desiderio o la necessità di privacy. Fornirli ci aiuterà ad aggiornarti sui risultati del progetto. Se vuoi ricevere informazione sulle nostre attività in generale, unisciti a noi!

    Paese:

    Stato:
    CivileMilitare

     

     

    In quali situazioni (civili e militari) e quale potenziamento umano sono per voi ACCETTABILI ? (*)

     

     

    In quali situazioni (civili e militari) e quale potenziamento umano sono per voi INACCETTABILI ? (*)

     

     

    Rispondere per convalidare il formulario: